Form 2 Essay Report Outline Esl University Essay Writer Service For Phd Football Player Essay Plague Dbq 1995 Essay

Le associazioni del paese

LA PRO LOCO

 La Pro-Loco di Cese è un'associazione senza scopi di lucro impegnata in diverse attività volte alla conservazione ed allo sviluppo del paese, alla cura ed alla riscoperta delle radici e delle tradizioni comuni, al progresso sociale e culturale della comunità cesense, alla promozione di una cultura di solidarietà ed apertura agli altri.

Molte sono le manifestazioni, gli eventi ed i progetti promossi dalla Pro-Loco nel corso di tutto l'anno, così come numerose sono le collaborazioni dell'Associazione in diversi ambiti (mostre fotografiche ed artistiche, iniziative socio-culturali e benefiche), manifestazioni ed iniziative che si rendono possibili anche grazie alla fondamentale collaborazione di tanti soci ed amici ed alla partecipazione dei Cesensi.

Tra gli appuntamenti storici della Pro Loco si ricordano la Festa della birra, la Sagra dei ceci, la Festa del socio (Agosto) e la Festa dell'anziano (Marzo/Aprile). Negli ultimi anni, poi, oltre all'iniziativa de "La Voce delle Cese", il giornalino del paese nato nel 2006 (www.lavocedellecese.it), la Pro Loco ha inaugurato Giornate di solidarietà, Giornate ecologiche, l'evento eno-gastronomico "Ma per le vie del Borgo - Fornacelle e cantinelle acCESE" (Novembre, dal 2006) ed il festival artistico-musicale "Sinfasò" (Agosto, dal 2007 - http://sinfaso.wordpress.com/).

Per saperne di più sulla Pro Loco LEGGI QUI

L'AZIONE CATTOLICA

 L’Azione Cattolica ha radici remote nella nostra comunità. Quella di Cese è stata infatti tra le primissime parrocchie della Diocesi a veder nascere l’AC. È il 1914 quando nel nostro paese compare il germoglio di quella che sarebbe poi stata una grande associazione. Nel corso del tempo essa ha sposato diversi stili educativi e filo-oratoriali e ha posto l’accento su particolari momenti di animazione dei gruppi infantili e giovanili:[celebri le feste di Carnevale, le “mini-rappresentazioni” teatrali, la guida -dei più piccoli- durante le processioni e le celebrazioni parrocchiali, le “gite fuori porta” a santuari e significativi luoghi di culto.] Oggi l’Azione Cattolica a Cese, come nel resto d’Italia, si caratterizza per la proposta di Iniziazione Cristiana fatta, con l’ACR, a bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni e quella di aggregazione, di approfondimento di temi d’attualità e di crescita nella fede rivolta a giovanissimi e adulti della parrocchia. Tali proposte si articolano in incontri settimanali e momenti di festa e preghiera pensati e curati dagli educatori per i gruppi di cui sopra. [Tra gli appuntamenti di maggior rilievo, soprattutto per i più piccoli: la “festa del CIAO”-ad ottobre- che sancisce l’inizio dell’anno associativo, la “festa della PACE” a gennaio in occasione della quale una particolare attenzione si dedica a popolazioni disagiate cui annualmente è destinata una raccolta fondi a scopo, appunto, benefico; ad aprile c’è la “festa degli INCONTRI”, ad agosto i campi-scuola diocesani. A livello prettamente parrocchiale] l’Azione Cattolica è al servizio della chiesa per organizzare o collaborare, col parroco e le altre associazioni, nella realizzazione di momenti di incontro e di preghiera soprattutto nei periodi più forti dell’anno liturgico, promuove annualmente la pesca di beneficienza del 6 gennaio e, assieme alla Pro Loco, è coinvolta in prima linea nell’organizzare la festa degli anziani che la vede occuparsi dell’animazione della Santa Messa e della festa, e cooperare con i ragazzi della Pro Loco nel servizio del pranzo cui prendono parte i giovani e i giovanissimi dell’associazione.

 Per saperne di più sull'A.C. cesense potete far riferimento alla pagina dedicata.

L'AVIS

 Il nuovo Consiglio Direttivo della sezione AVIS di Cese, che resterà in carica fino al 2017, è così composto: PRESIDENTE Alessandra Semplice - CONSIGLIERI: Andrea Cipollone, Angelo Torge, Stefania Semplice, Quirino Murzilli, Ignazio Garraffa e Ivan Barbone.

L’ultima assemblea, tenutasi nel febbraio 2013, ha elaborato diverse idee ed iniziative che verranno realizzate dal nuovo Consiglio con l’ausilio dei soci e di tutti i compaesani, con lo scopo principale di far conoscere in maniera più diretta l’Associazione ed il servizio di volontariato da essa promosso. Non si può dimenticare infatti l’importanza di far parte dell’AVIS in qualità di sostenitori, ma ancor di più come donatori!

Per informazioni sulla sezione di base AVIS di Cese, si può far riferimento alla pagina facebook dedicata.

La sezione di base di Cese ha inoltre predisposto un depliant informativo sulla donazione scaricabile qui (ALLEGATO PDF)

LA CONFRATERNITA

 La Confraternita della Santissima Trinità in Cese è nata il 18 aprile del 2004. Nell’assemblea costitutiva è prevalsa la volontà di dedicare l’associazione alla Santissima Trinità a motivo della grande devozione della gente di Cese al Mistero Trinitario e per la grande partecipazione al pellegrinaggio, a piedi o con il pullman, al Santuario della SS Trinità a Vallepietra.

Nelle intenzioni dei fondatori, la Confraternita nasce sulla scia delle Confraternite storiche già esistite a Cese negli ultimi 4 secoli (le ultime due, quella del Santissimo Sacramento e della Madonna delle Grazie, si sono estinte per consunzione intorno agli anni sessanta dell’ultimo secolo).

Gli scopi dell’attuale Confraternita sono: - Costituire una comunità ecclesiale viva, nella quale i Confratelli siano aiutati a realizzare la propria vocazione cristiana. - Curare la formazione dei Confratelli, con almeno un incontro mensile e con ritiri spirituali ( soprattutto nei “tempi forti” Avvento e Quaresima). - Sostenere le celebrazioni liturgiche e le manifestazioni del culto pubblico e della religiosità popolare. - Promuovere iniziative di carattere culturale e caritativo. - Impegnare i Confratelli nell’opera di apostolato sia in ambito parrocchiale che diocesano. - Collaborare con l’Ordinario Diocesano, con il Cappellano, con il Parroco, con le altre Confraternite, con gli organismi di Pastorale, per l’edificazione del regno di Dio, offrendo il contributo della presenza e della operosità nelle attività pastorali ai vari livelli territoriali (parrocchiale, foraniale, diocesano).

La vita della Confraternita si articola in incontri mensili di formazione, due assemblee annuali (una programmatica in ottobre, l’altra consuntiva in maggio), due momenti forti in Avvento ed in Quaresima, due incontri conviviali ed una gita/pellegrinaggio, e la partecipazione agli incontri regionali delle confraternite.

Il Consiglio direttivo è composto da (tra parentesi coloro che attualmente ricoprono incarichi): Priore (Lorenzo Cipollone), Vice Priore (Alberto Torge), Cassiere (Rodolfo Marchionni), Segretario (Lina Cipollone), 5 Consiglieri (Giuseppe Cipollone, Mauro Patrizi, Enrico Di Matteo, Assunta di Giamberardino, Pierdavide Micocci).

L'ASSOCIAZIONE GIOVANILE "MAPUCHE"

"Mapuche" è un'Associazione giovanile apolitica, libera e aperta a tutti, che nasce soprattutto per diffondere la cultura del volontariato ed ampliare la conoscenza della civiltà ambientale, artistica e solidale attraverso scambi e contatti tra persone ed associazioni.

L'associazione nasce da un gruppo di persone che hanno fatto del loro impegno per il territorio il simbolo di un'attenzione nuova alle questioni sociali ed ambientali, giovani che vogliono diffondere la propria dedizione agli stessi temi attraverso iniziative di partecipazione e condivisione, scambi culturali che si nutrono di entusiasmo e costruttività. Un gruppo di giovani che crede fermamente nella forza dell'insieme, e che intende aprire la propria passione per il volontariato attivo a quanti vogliano dare il proprio contibuto alle piccole, grandi sfide di oggi, prime fra tutte quelle ambientali e di sostegno all'autosviluppo.

Gli scopi specifici con cui nasce "Mapuche" sono i seguenti:

  • diffondere la cultura del volontariato nel mondo giovanile e non;
  • ampliare la conoscenza della cultura ambientale, solidale ed artistica in genere, attraverso contatti fra persone, enti ed associazioni;
  • allargare gli orizzonti didattici di educatori, insegnanti ed operatori sociali, nel campo del volontariato e nel campo ambientale, affinché sappiano trasmettere l'amore per l’ambiente e il concetto di rispetto come bene per la persona e valore sociale;
  • proporsi come luogo di incontro e di aggregazione nel nome di ampi interessi culturali attraverso l'ideale dell'educazione permanente;
  • promuovere il concetto di cittadinanza attiva Europea.

Per saperne di più sull'associazione visita il sito dedicato: www.mapuche.it.

LA SOCIETA' SPORTIVA

La prima squadra di calcio del paese nacque verso la fine degli anni Trenta con il nome di "Palentina", ma fu nell'immediato dopoguerra che ebbe vita la formazione più prestigiosa del calcio cesense.

In tempi recenti, la squadra ha iniziato a partecipare ai campionati dilettanti locali dal 1986, anno in cui è stato istituito il "Gruppo Sportivo Cese", che milita oggi nella Seconda Categoria aquilana e che ha vissuto il momento più alto della propria storia con i play-off per il campionato di "Promozione" nel 2007. Per conoscere la formazione attuale del G.S. Cese potete iscrivervi al relativo Gruppo su facebook.

Nel 2007 è nata anche la squadra degli Amatori Cese, che tanto bene sta facendo negli ultimi campionati locali e che detiene il record di risultati utili consecutivi (26 in totale) nella zona. Per saperne di più sugli Amatori Cese visitate www.amatoricese.it (sito curato da Francesco Cipollone).